Archivia per gennaio, 2015

PASTA MADRE E LAVORO FULLTIME

Written by Alessia la Boss. Posted in Gruppo, Lavoro Fulltime, Lievitario, Ricette, SOS, Trucchetti

Essendo caratterizzata da lievitazioni piuttosto lunghe la Pasta Madre è lo slow food per eccellenza, in tanti la ritengono pertanto poco adatta a chi ha poco tempo a disposizione e trascorre ogni giorno molte ore fuori casa.

Eppure sono molte le persone del gruppo che lavorano fulltime e riescono a panificare con successo. Come fanno? Quali sono i loro segreti? Ho chiesto ad uno di loro, il nostro Francesco Torrigiani, di svelarci i suoi:

“Pur essendo fuori casa 11/12 ore al giorno riesco comunque ad avere sempre pane buono. Sono infatti riuscito ad organizzarmi panificando a giorni alterni e in un modo che è alla portata di chiunque dal momento che io, più che un panificatore provetto, sono un noto pasticcione!”

L’esubero… Chi era costui?

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in Cure e Mantenimento, Esuberi, PRIMI PASSI

Fiumi di discussioni in merito, fa più Gossip dell’ultima Pop Star Inglese e quando lo si nomina i polemici sfregano le mani.

C’è chi lo definisce in un modo, chi in un altro, chi ne ha il frigo pieno, chi non lo conosce, chi lo butta, chi panifica solo con quello ma…. in sintesi: cosa sarebbe l’esubero?

L’esubero per sua stessa definizione è l’eccesso di lievito Madre rispetto a quello che ci occorre, perciò possiamo trovarci in accordo nel definirlo 

Gestione LiCoLi, Lievito in Coltura Liquida

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in Cure e Mantenimento, LiCoLi, PRIMI PASSI, SOS

Il LiCoLi altro non è che la coltura di lieviti e batteri in un base di farina idratata al 100% o al 130% (preferibile in caso di farine dall’alto potere assorbente).

Ha una consistenza cremosa, tipo yogurt.

Come la Pasta Madre Solida il Lievito in Coltura Liquida segue un Ciclo che parte dal Rinfresco, attraversa la Lievitazione, Collassa e parte la Fermentazione fino a diventare Acida; il ciclo riparte con Rinfresco successivo. Il LiCoLi è però particolarmente ricco di ossigeno ed ha un livello di acidità molto inferiore rispetto al lievito solido, perciò richiede un minore numero di rinfreschi (1 a settimana) e conseguentemente ha una gestione spesso considerata “meno impegnativa”. I rinfreschi infatti sono molto rapidi, poiché non è necessario impastare, ma soltanto mescolare, meglio se con l’ausilio di una frusta elettrica, pari quantità di lievito, acqua e farina.

Gestione Pasta Madre Solida

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in Cure e Mantenimento, PRIMI PASSI, SOS

Una volta ottenuto il proprio Panetto di Lievito, Autoproducendolo oppure Ricevendolo in Dono durante uno Spaccio, bisogna imparare come gestirlo.

In linea generale il Lievito Solido si presenta come un panetto di impasto piuttosto sodo; può avere un’idratazione al 50% se rinfrescato con 1 parte di farina e la metà di Acqua (ad esempio per 100g di farina si aggiungono 50 g di acqua); oppure al 40% se per ogni parte di farina utilizzata l’acqua aggiunta pesa il 40% (per 100g di farina si aggiungono 40g di acqua).

La pasta Madre segue un Ciclo che parte dal Rinfresco, attraversa la Lievitazione, Collassa e parte la Fermentazione fino a diventare Acida; il ciclo riparte con Rinfresco successivo.

Come partire: ricette e consigli per autoprodursi pasta madre o licoli

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in LiCoLi, PRIMI PASSI, SOS

La Pasta Madre non è altro che una miscela di acqua e farina che fermenta e lievita.
Solo con il tempo (ed i rinfreschi) i lieviti e i lactobacilli che la popolano raggiungono quel perfetto equilibrio che si traduce in lievitazioni più efficaci e risultati più apprezzabili.

Sembra tutto facile, in realtà il processo è lunghetto, è necessaria molta pazienza e un ambiente propizio e non è da escludere che una muffetta decida di appropriarsi della tua creatura costringendoti a buttare tutto e ripartire da capo.
Ci vorranno numerosi “rinfreschi” prima di poter panificare con buoni risultati, ma alla fine la Soddisfazione sarà immensa.
Se ancora sei convinta, o convinto di prepararti il tuo Lievito da Zero, di seguito trovi utili consigli, molti sembreranno contraddirsi, perchè questo processo è così: non siamo alchimisti, non c’è il sistema perfetto, scegline uno e perseguilo fino a che le bollicine invaderanno il tuo panetto o il tuo barattolino di LiCoLi (Lievito in Coltura Liquido)

Pasta madre Gluten Free

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in Cure e Mantenimento, Gluten Free, PRIMI PASSI, Senza Glutine, SOS

Si può fare la Pasta Madre senza Glutine? E certo! usando farine senza Glutine ovviamente!

E perciò via di Farina di Riso e Fioretto di Mais!!! Miglio, Quinoa…

Che tu sia Celiaco o intollerante o semplicemente uno Sperimentatore Folle di seguito troverai utili informazioni per creare il tuo Lievito Madre glutenFree

Link utili:

– Lievito madre gluten free di Monica Cazzaniga

Differenze: Pasta Madre VS Lievito Di Birra

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in PRIMI PASSI

Alcune Premesse:

Il nostro gruppo e di conseguenza questo Blog, nascono per lo scambio e la condivisione di esperienze tra utilizzatori di Pasta Madre.

Questo non significa però che sia necessario Disprezzare il Lievito di Birra o chi ne fa uso. 

D’altro canto va rispettata la scelta di chi usa esclusivamente Pasta Madre, sembrando forse un poco fanatico.

Detto ciò cominciamo il nostro tour alla scoperta della Pasta Madre e dei suoi vantaggi:

 

La Pasta Madre è detta anche Lievito Madre, Lievito Naturale, Pasta Acida o semplicemente Madre costituisce un’alternativa più sana e naturale al Lievito Di Birra.

Essa è un impasto di acqua e farina che viene colonizzato da una serie di microrganismi (lieviti e batteri lattici) presenti naturalmente nell’aria, i quali lo fanno fermentare e gli danno un potere lievitante.

 

SOS Dottor Pasta Madre! Centro Salvataggio Lieviti a Rischio Eliminazione

Written by Francesca Giovanna Marchetti. Posted in Cure e Mantenimento, PRIMI PASSI, SOS

Dopo un periodo di grandi soddisfazioni, pani, brioches, panettoni, colombe, tortani e angeliche può capitare di trascurare per qualche giorno il nostro amato Lievito, oppure chissà perché lo si ritrova grigiognolo e con un odore forte in frigorifero dopo l’ultimo rinfresco, oppure nell’aprire il barattolo un odore dolciasto e frizzante pizzica le nostre narici.
Insomma quando il primo pensiero che attraversa la nostra mente è un disperato “ODDIO DOVRO’ BUTTARE TUTTO?” proviamo a leggere qui. forse la soluzione è più semplice del previsto

Come ci Ricorda spesso il Caro Giancarlo T. : “Il ciclo della pm è: Rinfresco, lievitazione, collasso, fermentazione, acido; resta acido fino al successivo Rinfresco, lievitazione, collasso, fermentazione, acido e… nuovo Rinfresco. Quindi, ogni volta che la sentite acida, formaggesca, piedesca, ha finito il suo ciclo, rinfrescatela e tenetela un po’ morbida, che sul secco i batteri hanno difficoltà. Nel LiCoLi e’ possibile la separazione tra liquidi e solidi, una bella mescolata con forchetta e siam pronti per una nuova avventura!! […] Buon pane e se avete esuberi, usateli, che son mica veleno…..in alto i cuori

ANNUNCIAZIONE E CONTEST MANI IN PASTA!!!

Written by Alessia la Boss. Posted in Contest, Gruppo

Il prossimo 21 febbraio alle 19 io e Francesca saremo a Golositalia (fiera a Brescia) per diffondere la Passione per la Pasta Madre.
Durante l’incontro ci piacerebbe proiettare un video che rappresenti il gruppo e avremmo pensato alle mani… mani che presentano l’adorata pasta madre, mani che impastano, mani che piegano, mani che mostrano un panificato pronto da gustare… insomma, assegnato il tema, realizzatelo come volete… DIAMOCI LE MANI!!!

Le foto (UNA PER UTENTE) dovranno essere inviate entro il 14 di febbraio al nostro indirizzo mail gruppolapastamadre@gmail.com con oggetto: DIAMOCI LE MANI

Per maggiori dettagli questo il link dell’evento

Grazie per l’attenzione

Alessia

HAPPY BDAY!!!!

Written by Alessia la Boss. Posted in Gruppo

Un tempo non mi dimenticavo quasi niente e in modo particolare non mancavo mai di ricordarmi le ricorrenze speciali, ultimamente invece inizio a perdere colpi e stamattina mentre compilavo il buono mensa dei bimbi prima di portarli a scuola ho capito che me ne era passata dalla mente una specialissima: TRE giorni fa era il TERZO compleanno del gruppo e me ne ero totalmente dimenticata… grazie al cielo con una sfornata di brioche a disposizione ho potuto porre rimedio… fiuuuuuuuuuuuuu, e BUON COMPLEANNO GRUPPO!!!!!

 

IMG_7970