Pasta Madre e paturnie varie

Written by Alessia la Boss. Posted in Cure e Mantenimento, Gruppo, LiCoLi, Pm solida, SOS

Ecco un post di speranza per chi osserva con sconforto paste madri che dopo qualche ora dal rinfresco sono ancora immobili o per chi nota con disappunto che queste stesse paste madri, dopo essere lievitate come palloni, si sgonfiano e danno in acido…

E’ TUTTO REGOLARE!!!! NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO!!!

Il lievito madre è un qualcosa di vivo e a tutti gli effetti un lievitato.
Attraverso l’acqua e la farina del rinfresco gli si danno i nutrimenti necessari per tenere in vita e far lavorare bene (e perbene intendo che si instauri un perfetto equilibrio tra acidità lattica e acidità acetica) i tanti microrganismi che lo animano (lieviti di vario tipo e lactobacilli).
Il rinfresco fa dunque lievitare la nostra pasta madre e i tempi in cui in processo si attua dipende da diversi fattori (le temperature, la farina utilizzata, il grado di maturità del lievito…); alle volte, nonostante ci sembri di fare tutto come al solito, ci vuole più tempo, altre volte invece si ha il collasso in tempi più brevi di quella che era (per noi) la norma, ma insomma, parlando di un prodotto vivo e gestito in un ambiente domestico in cui è difficile avere il pieno controllo di tutte le variabili, ci può stare assolutamente che esso possa avere maggiori difficoltà a crescere o al contrario si inacidisca rapidamente, ma di qui a considerarlo morto o moribondo ne passa….
Il punto fermo che dobbiamo SEMPRE tenere alla mente è che raggiunto un punto di massima lievitazione la nostra pasta madre collassa, ovvero decresce e viene a perdere quel perfetto equilibrio di cui parlavo sopra, diventando a predominanza acida…

E a quel punto che si fa?

La si porta dal medico?

Partiamo con le aggiunte di malto/miele/zucchero e chi più ne ha più ne metta?

Beh no… nella maggior parte dei casi BASTA UN SEMPLICE RINFRESCO PER RISOLVERE LA SITUAZIONE (perché siamo nell’assoluta NORMALITA’), negli altri casi si legge invece questo altro nostro articolo per individuare la strategia migliore da adottare. 

Keep calm and….non date per morte queste paste madri innocenti!!!!!!

 

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

  • Elena

    |

    Perché la mollica del mio pane rimane umida dentro? E la crosta non è croccante ma elastica. Grazie

    Rispondi

Lascia un commento